PIZZERIERISTORANTI

A’ Luna Rossa – Osteria Pizzeria

108views

Terza tappa del nostro tour a Bellona (CE) in uno dei locali più iconici della Città delle Pizzerie. Sostanzialmente si tratta di un posto dove prevale un’atmosfera rilassata, ambiente caldo, curato meticolosamente che pur lasciando prevalere uno stile semplice e tradizionale ispira subito aspettative di alto livello.
A’ Luna Rossa è un’osteria pizzeria a conduzione familiare, gestita magistralmente dal bravissimo Lorenzo Pascarella, instancabile frontman che accoglie e segue ogni tavolo con grande professionalità. Stessa professionalità che ritroviamo nel personale di sala, attento, discreto e preparato che rievoca un po lo stile di certi locali “premiati”.
L’offerta è di quelle che provocano piacevole imbarazzo spaziando dalla cucina tradizionale molto raffinata sia di terra che di mare alla pizzeria di ottimo livello passando per la nutrita e competente offerta di vini e bollicine.
La nostra esperienza è iniziata con una degustazione di bruschette e un timballo di melanzane per poi passare all’assaggio di uno strepitoso risotto con crema di zucchine e fiori di zucca, un fuori menù per testare la qualità della cucina che ci ha lasciati senza parole per quanto umami fosse concentrato in queste portate e senza perdere il focus della nostra visita siamo passati alla pizza.
L’impasto è quello tipico della pizza classica napoletana, un diretto con circa 24 ore di maturazione, la pizza si presenta bene senza cornicioni pronunciati ma ben strutturata condita con maestria e con ingredienti di qualità molto elevata. Il menù delle pizze rispetta la stagionalità dei prodotti e varia a seconda dei periodi dell’anno tuttavia quando è possibile non si esimono dall’assecondare richieste fuori menù come nel nostro caso. La prima pizza, rossa, una diavola con bufala ed aggiunta di carciofo violetto, olive nere di Caiazzo e filetti di tonno (vi starete domandando cosa centra il tonno con il salame piccante?… se andate alla Luna Rossa provate questa pizza e poi mi fate sapere) un mix di sapori che solo a descriverli mi torna la voglia di rimangiarla, pizza fantastica, scioglievole, profumata e soprattutto gustosissima. La seconda, bianca, classica pizza estiva, indicata a menù come Specialità del Pizzaiolo, base fior di latte e completata all’uscita con crudo di parma DOP 30 mesi, ciuffi di scarola riccia cruda, pomodorini ciliegino, scaglie di grana e bocconi di bufala (noi l’abbiamo chiesta senza pomodorini)…indescrivibile. L’impasto della pizza avvolge ad ogni morso la freschezza della scarola e della mozzarella di bufala che nella masticazione cedono alla dolce e delicata sapidità del crudo di parma che letteralmente invade a festa il palato rievocando i sapori di due grandi eccellenze della nostra bellissima Italia. A completare la nostra esperienza alla Luna Rossa il loro magnifico tiramisù, ennesima piacevole delizia rigorosamente home made che mette un punto fermissimo su questa tappa del nostro Tour.

#pizzaTour2023 – Round 3